I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori dettagli leggi la nostra privacy policy.Ok

Roberto
Giachino

Pierangelo
Bonardi

L'associazione "Alba attiva e solidale" si è dichiarata pronta ad accompagnare convintamente l'impegno del Sindaco Marello, confermando il sostegno di persone appartenenti alla "società civile" e costituendo una lista elettorale che rappresenti continuità con l'attuale gruppo consigliare "Con Marello per Alba attiva e solidale" e anche rinnovamento attraverso la presenza di nuove disponibilità soprattutto di donne e giovani.


Il presidente
Roberto Giachino

L'associazione

Alba attiva e Solidale è una associazione politico-culturale nata nel luglio del 2003 ed è promotrice della omonima Lista Civica Alba Attiva e Solidale.

Nella dimensione civica e locale si può sviluppare l'ideale di una cittadinanza attiva, responsabile, solidale e di una vita politico-amministrativa più partecipata: i cittadini si auto-organizzano e non aspettano tutto dalle istituzioni pubbliche; persone impegnate nel lavoro, nell'impresa, nell'associazionismo, nel volontariato si rendono disponibili all'impegno amministrativo, al quale si accosta un maggior numero di giovani e di donne; i cittadini, singoli o riuniti in associazioni dialogano con i loro rappresentanti: si sviluppano forme di ascolto, di concertazione, di partecipazione per conseguire punti di vista comuni e progetti condivisi.

Si agisce concretamente, spendendo tempo ed energie, affinché la vita comune migliori.

Nella denominazione dell'Associazione sono sintetizzati bene gli scopi e le finalità del sodalizio in rapporto a ciò che la città di Alba è, e vorremmo che fosse sempre di più:

Attiva, perché questa è una caratteristica spiccata di Alba e dei suoi cittadini, nell'economia e in ogni altro campo.Attiva, perché facciamo riferimento all'ideale di cittadini che partecipano, propongono, agiscono, sono responsabili ed anche le persone "comuni", impegnate nel lavoro, nell'impresa, nell'associazionismo, nel volontariato, si interessano alla vita amministrativa.Solidale, perché riteniamo fondamentali il rispetto della persona umana e dei suoi diritti, la ricerca del bene comune, il dialogo tra le persone e le culture, l' attenzione ai più deboli.

Liliana
Allena

Stefano
Antona

Carlino
Belloni

Giovanni
Bosticco

Marco
Buccolo

Nicola
Caminiti

Mimmo
Caruso

Annachiara
Cavallotto

Pier Giuseppe
Cencio

Potito
Conte

Donatella
Croce

Obiettivi guida

Fondata su quei valori civici che spingono i cittadini ad una più attiva partecipazione nella vita politico-amministrativa del territorio.

L'Associazione si ispira nel suo cammino a principi quali:

Senza fini di lucro, l'Associazione ha lo scopo di promuovere iniziative a carattere culturale secondo i principi sopra espressi, organizzando attività di informazione e formazione quali incontri, seminari, convegni, forum telematici, corsi, mostre, proiezioni,, pubblicazioni, inchieste, studi, elaborazione di progetti locali e di programmi amministrativi.

L'Associazione promuoverà inoltre tutte quelle iniziative che riterrà utili per la crescita dell'impegno civile e politico-amministrativo.

L'Associazione intende collaborare con iniziative che nelle varie realtà locali operano nel campo della formazione culturale, civile e politico-amministrativa.

Paola
Farinetti

Cristina
Ferrero

Giuseppe
Gonella

Francesco
Iantorno

Annamaria
Maggi

Gerardo
Mastropietro

Paola
Merlo

Paolo
Minuto

Annalisa
Rosatello

Luca
Sensibile

Roberto
Tibaldi